logo-dyloan
Manufacturing Technologies for Fashion, Art and Design

Moda Futuribile a Pitti Immagine Filati 79

4.7.2016

Pitti Immagine Filati 79 | 29 Giugno - 1 Luglio 2016
Padiglione Centrale – Piano Inferiore – Stand Q/23

 

 

MODA FUTURIBILE è un progetto promosso da Dyloan Studio che ha l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del sistema moda mediante lo sviluppo di manufatti che siano l’espressione dei know-how e delle sinergie progettuali, frutto di un incontro tra aziende manifatturiere e creativi. Un progetto di collaborazione che coinvolge l’intera filiera: i designer, le filature, i maglifici e le aziende manifatturiere che utilizzano le nuove tecnologie.Il filato viene plasmato e costruito per diventare un accessorio di moda, sia esso creato secondo le tecniche del “fatto a mano” (agugliatura, uncinetto, crochet…), sia esso interpretato per essere fruibile e riproducibile dal sistema industriale secondo i tipici criteri della maglieria calata. La particolarità del progetto sarà poi raccontata dalle modalità costruttive e soprattutto dalle tecnologie che potranno essere utilizzate dai progettisti: la termosaldatura sia come costruzione dei prodotti o dei semilavorati, sia come accoppiatura per la combinazione della maglia con materiali particolari come pelle, tessuto, reti o film polimerici; il laser come strumento di taglio o come strumento decorativo; l’ultrasuono per finiture innovative; la termoformatura per alterare la bidimensionalità dei materiali generando volumi, sia strutturali che decorativi; tecniche di irrigidimento dei materiali per creare strutture e volumi o per creare consistenze particolari; diverse tipologie di ricami; le stampe digitali, serigrafiche, sublimatiche.

 

ACCADEMIA COSTUME&MODA

 

L’Accademia Costume & Moda, storico istituto di Roma Fondata nel 1964, è mezzo secolo che opera nel mondo della formazione culturale e progettuale, con l’obiettivo di formare, guidare e supportare i propri studenti nell’ inserimento nel mondo del lavoro. Da 50 anni viene considerato polo d’eccellenza nella formazione della Moda e del Costume, grazie anche ai suoi ex-allievi, affermati professionisti del sistema. Per l’edizione di Pitti Immagine Filati 79, in collaborazione con MODA FUTURIBILE, tre designer del Master di primo livello in Design degli Accessori, sono stati selezionati nell’ ambito di un workshop finalizzato alla progettazione di accessori dal forte contenuto di innovazione. I progetti selezionati sono realizzati in maglia, ed implementati sfruttando le tecnologie e le possibilità tipiche messe a disposizione dal circuito di MODA FUTURIBILE.

 

 

 

DYLOAN STUDIO

 

In questa edizione di Pitti Immagine Filati 79, anche Dyloan Studio presenta uno sviluppo nell’ ambito di MODA FUTURIBILE. Il tema della maglieria intesa come materia, alterata per raggiungere una consistenza ed un aspetto completamente innovativi. La scelta dell’accessorio è quindi effettuata per far si che il materiale sia il vero protagonista, spalmature siliconiche su maglie realizzate con un filato in canapa unito ogni volta ad un filato diverso, cashmere, cotone, poliammide, con l’obiettivo di raggiungere effetti melangiati tipici delle divise militari svizzere. Uno studio sulla materia, mirato all’ approfondimento e allo studio di un materiale che possa aprire nuovi scenari nella manipolazione e nel modo in cui la maglieria può essere interpretata nel mondo degli accessori, con il fine ultimo di raggiungere le possibilità tecniche e di applicazione tipiche della cordura tecnica.

 

 

 

 

ESARSI

 

Le scarpe ESARSI sono prodotte fuori Milano, nel distretto di Parabiago da una famosa fabbrica di riferimento di prestigiose case di moda francesi.Il marchio è diretto Stacey Cooper, che con la continua ricerca di materiali e tecniche, da vita ad un prodotto unico sul mercato. La Bollati, fabbrica sinonimo di qualità e la Dyloan capace di commutare le idee in nuove soluzioni tecnologiche sono le leve del brand ESARSI.

 

 

 

LINDEY TYDEMAN

 

Lindey Tydeman è un artista tessile con sede a Londra, Regno Unito specializzata in tessuti e accessori in maglia. Il suo lavoro è fatto a mano con tecniche tradizionali e design contemporaneo, in linea con questo stile la sua collezione di borse unisce elementi tradizionali e materiali innovativi creando accessori contemporanei e indossabili. Ispirato da forme geometriche questa collezione ha una tavolozza di colori freschi ed eclettici, una varietà di texture e un mix di filati naturali e tecnici che dimostrano la collaborazione estetica tra artigianalità e tecnologie attuali.

 

 

 

 

LUCIO COSTA

 

Lucio Costa ha svolto varie collaborazioni stilistiche, affiancando a questa attività la progettazione di brand propri tra cui Lucio Costa, lanciato nel marzo 87. Il brand dell’apprezzato designer, prematuramente scomparso nel settembre del 2012, sarà ripresentato con la capsule collection PE 17 e con il libro biografico illustrato "SO LUCIO!", curato dalle firme più autorevoli del giornalismo moda italiano. Le borse progettate da Roberto Pelizzoni, partner e socio di Costa e direttore creativo del brand per la collezione A-I 17/18 sono caratterizzate dal concetto stilistico del sovvertimento, da sempre riconducibile al brand. Questo concept viene proposto con la maxi shopper doppia, reversibile, che ripropone il disegno Argyle rinnovato dalla tecnica dell’embossed, oppure con la borsa plissettata, estensibile, che si tramuta da clutch a shopper, o ancora dalla trasformazione d’uso della borsa che diventa sciarpa e dallo zaino porta personal che cela tra l’intarsio delle coste inglesi un’anima multitask.

 

 

 

 

ROYAL COLLEGE OF ART

 

Per il secondo anno consecutivo, il Royal College of Art è stata classificata l’università No.1 nel mondo per l’Arte e per il Design dal QS World University Rankings. Con una crescita esponenziale degli ultimi anni, il RCA offre 24 diversi programmi, tra le Scuole di Architettura, Visual Communication, Design, Materiali, Arte e Filosofia. Con 1.250 studenti provenienti da più di 54 nazionalità diverse che interagiscono con un corpo docenti di oltre 300 professionisti, la RCA è un mix stimolante di apprendimento e di pratica avanzata. Per l’edizione di Pitti Immagine Filati 79, in collaborazione con MODA FUTURIBILE, alcuni studenti del corso di knitwear design hanno sviluppato degli approfondimenti incentrati sull’ applicazione del prodotto maglieria nell’ ambito dell’accessorio. La proposta è una sperimentazione mirata alla rappresentazione di input progettuali che spaziano tra materiali e decorazioni, soluzioni strutturali e formali, spunti e concetti che offrono aperture verso nuove opportunità stilistiche.

 

 

 

La collezione, creata dalla sinergia con la filatura, la maglieria e la manifattura del circuito MODA FUTURIBILE, sarà una proposta interessante per i visitatori e per la manifattura dato che le sue soluzioni innovative e la sua creatività si integrano tra loro. 


MAGLIERIA:
Maglificio Gottardi

Maglificio Pini

Maglificio Pisani

FILATI E MATERIALI:

Filati BE.MI.VA.

FIBRE By Dicart Group

Filpucci

Linificio e Canapificio Nazionale

Millefili

Zegna Baruffa Lane Borgosesia

MANUFATTURA:
Bond Factory

Corso11

 

Guarda le nostre edizioni precedenti:

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

  • Facebook Black Round
  • LinkedIn Black Round
  • YouTube Black Round
Newsletter