Un link dinamico e sinergico tra moda, innovazione e pelle.
Obiettivo: creare la manifattura del futuro.


A Lineapelle 97, all’interno degli spazi di Innovation Square, Dyloan Studio presenta Moda Futuribile, progetto che si pone “l’obiettivo di valorizzare le eccellenze del sistema moda mediante lo sviluppo di manufatti il cui filo conduttore è l’utilizzo inedito della pelle mediante tecnologie all’avanguardia”. Il progetto, spiegano da Dyloan, “ha coinvolto numerosi attori che hanno fornito materie prime e know-how italiani: dalle concerie alle manifatture, dalle botteghe artigiane all’industria galvanica. L’incontro tra creativi, aziende produttive e professionisti del territorio è, infatti, alla base del format Moda Futuribile che, in qualità di messa a terra delle conoscenze e delle tecnologie dei partner coinvolti, promuove la manifattura del futuro basata proprio su questa sinergia”.

I creativi che hanno partecipato a Moda Futuribile sono:

- Alon Siman Tov, designer che ha        progettato una calzatura inedita          lavorata al laser-stampa;

- il trio di professionisti composto da    Beatrice Sbaraini, Carlo Maria          Pelagallo e Valentina de Pietri che    hanno ideato il travel kit “The              journey embarking on new devices”;

- Tamar Nix, designer di prodotti          tessili dalla cui idea è stato                    realizzato il “Malva Stool”;

- Vito Colacurcio, designer                    poliedrico che si è cimentato nella      realizzazione di “Allunaggio”, un            backpack dalle forme e dai materiali    inusuali;

- il team di Dyloan Studio, che ha         concepito “Coffee Machine” e       “Skateboard” quali reinterpretazioni    degli articoli di partenza.

Seguendo le loro linee guida sono stati scelti e messi a punto materiali caratterizzati da ricercatezza, innovatività e sostenibilità.


A realizzarli sono stati:


- LEM Galvanica per le parti metalliche;
- Limonta per il Nylon riciclato;
- L’Officina-Chimica in Movimento per le pelli stretch;
- Manifattura di Domodossola per gli intrecci in cuoio rigenerato;
- Minardi Piume per le piume 100% riciclate;
- Conceria Montebello per le pelli anilina;
- Smart Materials per le pelli lavabili;
- Sure Skins per la nappa;
- Thindown per il tessuto composto da piume riciclate;
- Vignola Nobile per le pelli conciate al vegetale.


La realizzazione dei manufatti, infine, è stata operata da manifatture e botteghe artigiane italiane:


- Bond Factory, manifattura tecnologica per la moda, l’arte e il design;
- Calzaturificio Togi, azienda con esperienza trentennale nel settore calzaturiero;
- Colonnelli 2.0, manifattura leader nella produzione di borse;
- Donut Skateboards, laboratorio che realizza tavole da skateboard artigianali;
- Skinclò, bottega specializzata nella realizzazione di rivestimenti in pelle.

Copyright © DYLOAN 2020 Tutti i diritti sono riservati
Bond Factory srl P.Iva 01876580695
Via Di Pietro Adalgiso 31, 33, 35 - 66100 Chieti Scalo (CH)

Ph. +39 0871 574972 - Fax. +39 0871 577225

e-mail. infodyloanstudio@dyloan.org